L’IMPERATRICE ELISABETTA DALLA STORIA AL MITO

Dal 20 giugno al 30 agosto Sanzeno ospita la mostra evento L’imperatrice Elisabetta dalla storia al mito. Ritratti e memorie dalle collezioni private del Trentino curata dallo storico dell’arte Roberto Pancheri ed organizzata dal Centro Culturale d’Anaunia presso il Centro Culturale d’Anaunia Casa de Gentili.

Si tratta della prima mostra mai realizzata in Trentino sulla consorte dell’Imperatore Francesco Giuseppe d’Austria, con il quale si unì in matrimonio a soli sedici anni. L’iniziativa è anche un omaggio alla memoria della mite e affascinante sovrana che soggiornò due volte in Trentino, ammirando le bellezze naturali e i panorami di Madonna di Campiglio e del Passo della Mendola.

Un evento, quello di Sanzeno, che si pone come gemma di una rinascita tanto attesa. Pur a fronte delle difficoltà di un periodo da dimenticare, i soggetti organizzatori – cui fanno parte la Provincia Autonoma di Trento, la Comunità della Val di Non, il Comune di Sanzeno, l’Associazione Culturale G. B. Lampi, il Consorzio Bim dell’Adige, l’Azienda per il Turismo Val di Non e la Fondazione Cassa Rurale Val di Non – hanno continuato a collaborare nell’attesa e nella speranza di poter offrire alla comunità un gradevole, approfondito e talvolta curioso percorso da vivere a Sanzeno. Un tratto di strada da percorrere in totale sicurezza tra le mura dello storico palazzo posto all’imbocco della strada che porta al Santuario di San Romedio. Uno sguardo attento alle vicende intriganti e suggestive dell’imperatrice uccisa il 10 settembre 1898 a Ginevra, interpretata magistralmente sul grande schermo dalla celebre attrice austriaca Romy Schneider in Sissi, il capolavoro cinematografico diretto da Ernst Marischka nel 1955.

Da sabato 20 giugno a domenica 30 agosto Sanzeno vi racconta una storia conosciuta, ma il più delle volte mai approfondita nelle sue multiformi sfaccettature: l’arte, il cinema, gli aneddoti e addirittura le numerose interpretazioni del mito di Sissi nell’oggettistica e nei souvenir per i turisti. Un gradevolissimo catalogo ne ripercorre le fasi salienti attraverso l’innocenza degli oggetti ed il potere evocativo delle opere d’arte e di artigianato realizzate nel corso degli anni. Quarantatré le schede che nel catalogo raccontano i beni esposti nel percorso di visita, attentamente selezionati dal curatore Roberto Pancheri nelle collezioni private del Trentino.

Tutti i partner del Centro culturale d’Anaunia augurano ai visitatori di intraprendere un percorso che, seppur breve, possa permettere di immaginare Sissi con il suo vero volto (anziché quello – benché splendido – di Romy Schneider) e al contempo consentire di trascorrere un momento di serenità e spensieratezza negli spazi dell’antico palazzo di Sanzeno.

 

 

SCHEDA TECNICA MOSTRA:

L’IMPERATRICE ELISABETTA

DALLA STORIA AL MITO

Ritratti e memorie dalle collezioni private del Trentino

 

“Ospiti d’onore a Palazzo” – III edizione

Mostra storico-documentaria

 

Centro Culturale d’Anaunia – Casa de Gentili

Sanzeno (Tn)

20 giugno – 30 agosto 2020

 

Orari:

dal martedì al venerdì: 15.00-18.00

sabato e domenica: 10.00-12.00/15.00-18.00

lunedì chiuso

 

A cura di:

Roberto Pancheri

 

Coordinamento, grafica e comunicazione:

Lucia Barison

 

Organizzazione amministrativa:

Servizio Istruzione Comunità Val di Non

 

Testi catalogo:

Roberto Pancheri

 

Si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito al buon esito della mostra e in particolare:

Monica Bersani, Roberta Bonazza, Paolo Borzaga, Licia Campi Pezzi, Andrea Cesarini Sforza, Eleonora Ceschi a Santa Croce, Christina Kahlert, Nadia Mochen, Guido Nesler, Caterina Tomasi, Michele Uber